Annunci di Lavoro

La Classificazione delle Specie Animali

Il Regno Animale

Fin dall'epoca antica si č cercato di classificare gli esseri viventi in modo tale da poterli studiare e descrivere e diversi studiosi hanno cercato di stabilire sistemi di classificazione. Il primo scienziato a formulare uno schema generalmente accettato fu il naturalista svedese Carl Linnč (1707-1778), padre della moderna classificazione degli organismo viventi.

Egli diede un nome a ciascuna specie e dispose le piante e gli animali in gruppi a secondo delle loro rassomiglianze; i principali gruppi che possiamo ricordare sono:

Regno: questa č la principale divisione, in base alla quale gli organismi superiori vengono ripartiti nel Regno Animale e in quello Vegetale.

Tipo: č la principale suddivisione di un regno, esempi di tipi sono i cordati (che comprendono i vertebrati) e i molluschi (chiocciole, polpi, ostriche etc...).

Classe: un certo numero di classi costituisce un tipo, esempi sono i mammiferi (cordati che allattano i loro piccoli), o i rettili e gli uccelli.

Famiglia: ciascun ordine viene suddiviso in famiglie, esempi nell'ordine dei passeriformi sono le famiglie dei corvi, delle allodole e delle rondini.

Genere: un certo numero di generi compone una famiglia, i membri del genere "Corvus" di cui ad esempio, appartengono alla famiglia dei corvi.

Specie: un certo numero di specie compone un genere: la cornacchia nera, quella grigia, il corvo comune, la taccola, il corvo imperiale per esempio sono tutte specie appartenenti al genere "Corvus".

Dove